Dark Light
Come si bruciano gli altoparlanti

Come si bruciano gli altoparlanti? Perché suonano distorti? Leave a comment

Come si bruciano gli altoparlanti o perché suonano distorti?Gli altoparlanti possono suonare “distorti” o essere “saltati” in diversi modi. La distorsione di solito non è dannosa per l’altoparlante, tuttavia c’è una differenza tra un altoparlante dal suono distorto e un altoparlante con una potenza eccessiva.

Immagine
Buona bobina vocale

Altoparlanti a bassa frequenza eccessiva (subwoofer)


I guasti nei subwoofer sono causati da problemi ELETTRICI e/o MECCANICI di gestione della potenza. 

Come si bruciano gli altoparlanti il guasto elettrico si verifica quando si applica molta potenza ai subwoofer e provoca la “bruciatura” delle bobine mobili. Questo può essere il risultato di impostazioni di guadagno errate o subwoofer cablati in modo errato, che possono causare un carico a bassa impedenza sull’amplificatore. Per i metodi di cablaggio del subwoofer corretti, fare riferimento alla nostra procedura guidata di cablaggio del woofer. Il guasto meccanico si verifica quando l’altoparlante si strappa fisicamente e/o si strappa. Le dimensioni inadeguate della cassa sono la causa principale del guasto meccanico. Come regola generale, cercare sempre di rimanere entro +/- 25% del volume dell’involucro consigliato dal produttore (Vb) per garantire le migliori prestazioni. Se l’involucro del subwoofer è troppo grande, la sospensione meccanica del subwoofer sarà compromessa, causando la rottura fisica del ragno o del rivestimento e/o la possibile separazione dal telaio dell’altoparlante. L’uso di un involucro più piccolo di quello raccomandato dal produttore di solito non provoca effetti negativi sulla gestione della potenza ed è più probabile che sia una scelta sicura. Una causa secondaria di guasto del subwoofer è un box ventilato in modo improprio. Una sintonizzazione impropria può compromettere la gestione della potenza meccanica dell’altoparlante al di sotto di quella del “sintonizzato” frequenza di recinzione. Si consiglia di verificare il diametro della porta (Pd) e la lunghezza (Pl) in relazione al volume interno (Vb) della custodia in modo che corrispondano a quanto raccomandato dal produttore.

Altoparlanti ad alta frequenza sovradimensionati (midrange + tweeter)


I guasti nei tweeter, negli altoparlanti midrange e midbass sono causati da problemi di gestione della potenza ELETTRICI e/o MECCANICI.

 La maggior parte dei guasti si verificano a causa di guasti ELETTRICI causati dall’applicazione di troppa potenza alla bobina mobile dell’altoparlante. La costante sovralimentazione si traduce in bobine vocali “bruciate”. L’unica soluzione a questo problema è ridurre i controlli di guadagno dell’amplificatore e/o i controlli di aumento degli alti/bassi o non piltare il sistema audio così duramente. La distorsione non è dannosa per un altoparlante. Tuttavia, se si sente la distorsione molto prima di raggiungere i volumi di picco del sistema, è una buona idea regolare nuovamente i controlli di guadagno dell’amplificatore o del processore di segnale e/o regolare le impostazioni dell’equalizzatore per massimizzare la qualità del suono. I guasti MECCANICI si verificano utilizzando il punto di crossover sbagliato per l’altoparlante. Solitamente, una frequenza troppo bassa applicata a un piccolo driver del tipo a sospensione (tweeter/midrange) può causare fisicamente la delaminazione del surround dell’altoparlante. L’unica soluzione per questo tipo di guasto è seguire le linee guida del produttore per la corretta frequenza di crossover e pendenza di crossover.

.Immagine
Bobina vocale bruciata

La “sporca” verità sulla distorsione


Contrariamente alla credenza popolare, la distorsione non causa danni agli altoparlanti. 

La distorsione è semplicemente il rilevamento udibile del “clipping” del segnale. Il clipping si verifica quando un componente audio non è più in grado di fornire una tensione di alimentazione sufficiente per amplificare in modo “pulito” il segnale audio. Il clipping può verificarsi in qualsiasi punto della catena del segnale (unità sorgente, processore di segnale, amplificatore, ecc.). La credenza popolare è che se un amplificatore “taglia” invierà corrente continua alla bobina dell’altoparlante e la “brucerà”.

QUESTO NON È VERO. 

Ti sorprenderebbe sapere che quasi tutti gli amplificatori del sistema audio per auto “si spezzino” quando ascolti musica a livelli da moderati a alti. Il sovraccarico elettrico di un altoparlante è causato dalla continua riproduzione del sistema audio ad alto volume, con conseguente applicazione di più potenza all’altoparlante di quanto non sia 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.